Il cavallo di Troia e la mafia

di Arianna (V ginnasio, sez. E)

Eneide, libro secondo, versi 32- 38 (traduzione di L. Canali):
…e per primo Timete esorta a introdurlo tra le mura e a collocarlo sulla rocca, si trattasse d’inganno, o già comportasse così il destino di Troia. Ma Capi e quelli che hanno in mente un migliore pensiero, vogliono che si geti in mare il tranello dei Danai, il dono sospetto, o si arda appiccandovi fiamme, o si forino le cavità del ventre e si esplorino i nascondigli”.
Eneide, libro secondo, versi 45-50 (traduzione di L. Canali):
O chiusi in questo legno si tengono nascosti Achei, o questa macchina è fabbricata a danno delle nostre mura, per spiare le casa e sorprendere dall’alto la città, o cela un’altra insidia: Troiani, non credete al cavallo. Di qualunque cosa si tratti, ho timore dei Danai anche se recano doni”.
Questi versi ricordano un tentativo di corruzione e adulazione.

Il mafioso (Ulisse) usa le elezioni politiche (cavallo di Troia) per eleggere i propri uomini di fiducia all’interno delle istituzioni dove si esercita il potere dello stato (Troia) per far prendere decisioni a favore dei propri interessi (uomini dentro il cavallo). Per fare questo il mafioso fa credere che i suoi regali (cavallo di Troia) e le sue promesse porteranno benessere e prosperità a chi li riceve. Inoltre egli corrompe ed uccide tutti quelli che sono contro o che mettono in dubbio il suo operato. I suoi uomini una volta dentro lo stato (Troia) lavoreranno per distruggere la società (troiana) e fondarne una nuova basata sulla violenza e la corruzione.

Città di Troia: istituzioni, stato
Cavallo di Troia: mezzi per attaccare con l’inganno i centri del potere democratico e istituzionale
Ulisse: ideatore dell’inganno (mafioso)
Soldati all’interno del cavallo: uomini del mafioso che si infiltrano negli organi dello stato usando mezzi ingannevoli come le false promesse, la corruzione e la distruzione dei valori etici e delle regole che costituiscono le basi della democrazia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...